Save the date 2017: decine gli appuntamenti che occuperanno 150 giorni dell'anno. Serie di eventi che mirano alla valorizzazione della storia cittadina

Save The dateSARZANA 15.02.2017 _ Pronto “Save the date 2017” con decine di appuntamenti che occuperanno circa 150 giorni dell'anno con giornate di approfondimento storico-culturale, mostre, musica, intrattenimento e iniziative eno-gastronomiche. In attesa di definire il dettaglio dei concerti previsti per l'estate,  il calendario 2017 delle manifestazioni sarzanesi punta molto sulla valorizzazione della storia cittadina. “Si preannuncia un anno denso di appuntamenti culturali e non solo- dicono il sindaco Alessio Cavarra e l'assessore per la cultura e turismo Sara Accorsi- . Sarzana resta punto di riferimento e polo attrattivo per quanti vorranno vivere la città anche grazie alla varietà delle proposte messe in campo con un mix voluto di proposte diverse  che mira ad arrivare a varie tipologie di pubblico”.


Tornando al dettaglio del programma sono tre figure di spicco il cui profilo verrà studiato e approfondito anche in relazione al rapporto che hanno avuto con il territorio: Domenico Fiasella, Dante Alighieri e Tommaso Parentucelli. Il ciclo di appuntamenti dedicati al pittore sarzanese, come noto, si concluderà a marzo mentre, a partire da sabato 18 febbraio, si terrà il primo icontro di “Ritagli di Storia, tra '700 e '900”.  Il 13 maggio via alle celebrazioni per i 570 anni dall'ascesa al Soglio pontificio di Niccolò V, il Papa sarzanese fondatore della biblioteca vaticana. E proprio con la biblioteca apostolica e con l'omonimo centro culturale verranno organizzati una serie di appuntamenti che si concluderanno a novembre. L'11 giugno, celebrazioni della solennità del Preziosissimo Sangue. L'orma del Sommo Poeta sul nostro terrirorio verrà celebrata a marzo, con la consegna del premio il Sigillo di Dante mentre, a ottobre, è prevista una tre giorni di convegni. Tra le mostre più significative in programma da segnalare quella dedicata a “Le macchine di Leonardo” che si aprirà il 18 marzo alla Cittadella.
Confermati gli eventi introdotti dall'Amministrazione Cavarra: Street Food (26-27-28 maggio), 21 Luglio con la città che festeggia il suo compleanno con la notte bianca nelle vie del centro; Sarzana Doc (giugno) terza edizione per il Castle Vegetarian Fest (28-29-30 luglio)  e per Salotto Sarzana (29-30 settembre e 1 ottobre); quarta volta per ParallelaMente (fine agosto), seconda edizione per il Festival della Fisarmonica (22-23-24 settembre) e quarto appuntamento per il Festival Jazz & Blues. Confermate le date bimestrali della Soffitta nella Strada da febbraio a dicembre. Non mancano poi le cosiddetta  manifestazioni “storiche” con la novità dell'Acoustic Guitar Village che, quest'anno, aumenta gli appuntamenti in calendario con una data al mese fino a dicembre che si terrà nella nuova location di piazza De André, dove entro la primaverà verra realizzato il palco della musica. Qui, da quest'anno, troverà spazio il Premio Montale Fuori di Casa che a luglio e ad agosto verrà consegnato ai giornalisti/scrittori Concita De Gregorio e  Federico Rampini. Dal 21 al 30 aprile torna il Raduno nazionale di Scuole di Circo; ventesima edizione per Atri Fioriti nel corso della quale quest'anno verrà presentato il Profumo di Sarzana realizzato da Maria Candida Gentile. Dal 3 al 7 maggio torna il  Festival di Musica & Suoni a cui seguirà la ventiseiesima edizione de “I libri per strada” (2-11 giugno). Diciottesima edizione per Spiros Argiris- Sarzana Opera Festival con l'ingresso in giuria di Katia Ricciarelli (giugno-luglio-agosto). Ad agosto immancabile appuntamento con il variegato mercato della Soffitta nella Strada che, dal 5 al 20 agosto, raggiungerà la 53esima edizione. Dal 1 al 3 settembre  quattordicesima edizione del Festival della Mente a cui seguirà la rievocazione storica di Sarzana Senza Tempo anticipata al 15-16-17 settembre. Leggi il programma su Save the Date 2017