Censimento Permanente 2019

CensimentoIl Comune di Sarzana anche per l'anno 2019 è coinvolto nel Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni. I rilevatori saranno facilmente identificabili dal cartellino di riconoscimento e le famiglie coinvolte saranno tenute per obbligo di legge a rispondere ai quesiti del questionario. Dal lunedì al sabato dalle ore 9,00 alle ore 12,00, i rilevatori saranno presenti a turno presso l'Ufficio Comunale di Censimento c/o Servizi Demografici P.zza V.Veneto 4 per assistere i cittadini che avessero necessità nella attività di compilazione del questionario del censimento e per ogni utile informazione. L'Ufficio Comunale di Censimento è a disposizione per ogni utile chiarimento e supporto ai seguenti recapiti: tel. 0187614371 email: anagrafe@comunesarzana.gov.it

A partire dall’anno 2021, con cadenza quinquennale, la popolazione legale sarà determinata con decreto del Presidente della Repubblica sulla base dei risultati del Censimento permanente della popolazione.

 

Avviso Pubblico

Modulo Domanda

Curriculum Titoli

Schema Contratto

 

APPROVAZIONE GRADUATORIA

Censimento Permanente 2018 ORIGINALE

CensimentoDa ottobre 2018 parte il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni. Per la prima volta l’Istat rileva, con un cadenza annuale e non più decennale, le principali caratteristiche della popolazione dimorante sul territorio e le sue condizioni sociali ed economiche a livello nazionale, regionale e locale.

Il nuovo Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni non coinvolge tutte le famiglie italiane, ma ogni anno un campione di esse: circa un milione e 400 mila famiglie, residenti in 2.800 comuni italiani.

Inoltre, solo una parte dei comuni,(circa 1.100) tra cui Sarzana, è interessata ogni anno dalle operazioni censuarie, mentre la restante è chiamata a partecipare una volta ogni 4 anni. In questo modo, entro il 2021, tutti i comuni partecipano, almeno una volta, alle rilevazioni censuarie.

Grazie all’uso integrato di rilevazioni statistiche campionarie e dati provenienti da fonti amministrative, il Censimento permanente è in grado di restituire annualmente informazioni che rappresentano l’intera popolazione, ma anche di contenere i costi e il disturbo statistico sulle famiglie. Informazioni necessarie ai decisori pubblici (Stato, Regione, Provincia, Comune), alle imprese, alle associazioni di categoria, a enti e organismi che le utilizzano per programmare in modo ragionato, pianificare attività e progetti, erogare servizi ai cittadini italiani e agli stranieri che vivono in Italia e monitorare politiche e interventi sul territorio.

A partire dall’anno 2021, con cadenza quinquennale, la popolazione legale sarà determinata con decreto del Presidente della Repubblica sulla base dei risultati del Censimento permanente della popolazione.

 

Avviso Pubblico

Modulo Domanda

Curriculum Titoli

Schema Contratto

 

APPROVAZIONE GRADUATORIA

Elettorale

Il servizio elettorale si occupa per legge principalmente dell'elettorato attivo, materia riservata alla esclusiva competenza statale ed attuata dai sindaci nella loro qualità di Ufficiali di Governo.

Passaggio di proprietà

Autenticazione di firma sui documenti per il passaggio di proprietà:

Il decreto legge n. 223 del 4 luglio 2006 "Misure urgenti in materia si passaggi di proprietà di beni mobili registrati", convertito con legge n. 248 del 4 agosto 2006, attribuisce, con l'art. 7, la competenza di autenticare la firma del venditore sugli atti e le dichairazioni riferiti alla vendita di autoveicoli, motoveicoli, trattori, barche (tutti beni mobili registrati) anche ai Comuni.

Stato civile

L'ufficio tratta gli eventi riguardanti lo stato civile, in particolare nascita, matrimonio, morte e cittadinanza. Presso l'ufficio è possibile acquisire tutte le informazioni sulle pratiche di competenza ed in particolare dichiarare le nascite, richiedere certificati (di nascita, matrimonio, morte), effettuare le pubblicazioni di matrimonio, prenotare i matrimoni civili nelle varie sedi che il comune mette a disposizione.

Tariffazione del diritto per il rilascio dell'autorizzazione al trasporto funebre distinto in tre modalità:

  1. €. 25,00 per i trasporti funebri all'interno del Territorio del Comune di Sarzana;
  2. €. 50,00  per i trasporti funebri in Italia;
  3. €. 100,00 per i trasporti funebri all'estero.

Le modalità di pagamento previste sono due:

  1. tramite Bonifico Bancario IBAN: ''IT 80 B 0617549840000002983090'' intestato a Comune di Sarzana – Servizio Tesoreria.
    Causale: Trasporto funebre del _________, nominativo e destinazione salma;
  2. direttamente allo sportello della Banca Cassa di Risparmio di Genova e Imperia (CARIGE), filiale di Sarzana - via Muccini, 81.