Presidente del Consiglio

Nella seduta del Consiglio Comunale del 10 giugno 2013 è stato eletto Presidente del Consiglio Paolo Mione.

Attività del  Presidente del Consiglio:

  • rappresenta il consiglio;
  • predispone l'ordine del giorno;
  • dirige i lavori del consiglio assicurando l’ordine della seduta e la regolarità delle discussioni;
  • fissa la data delle riunioni del consiglio, previa consultazione con l’ufficio di presidenza;
  • sottoscrive e dirama gli avvisi di convocazione di consiglio;
  • proclama il risultato delle votazioni;
  • informa preventivamente i gruppi consiliari e i singoli consiglieri sulle questioni sottoposte al consiglio;
  • presiede la conferenza dei capigruppo e dell’ufficio di presidenza;
  • attiva e coordina le commissioni consiliari e delle altre commissioni eventualmente istituite e la vigilanza sul loro regolare funzionamento;
  • autorizza i consiglieri comunali all’effettuazione delle missioni;
  • cura dei rapporti periodici del consiglio con l’organo di revisione economico-finanziaria e con il difensore civico secondo quanto previsto dalla legge e dallo statuto.


Il Presidente del Consiglio convoca e presiede l'ufficio di presidenza del consiglio, organismo consultivo del presidente per la definizione del programma dei lavori del consiglio e per il coordinamento delle attività delle commissioni consiliari.
L’ufficio di presidenza è costituito dal Presidente, dal vice Presidente del Consiglio Comunale e dai Presidenti delle Commissioni Consiliari permanenti. Svolge compiti di organismo consultivo del presidente per la definizione del programma dei lavori del consiglio e per il coordinamento delle attività delle commissioni consiliari.