Social Media Policy - Comune di Sarzana

  • Stampa


Il presente documento ha l'obiettivo di creare un programma di gestione dei social media, sostenendo la credibilità e la reputazione dell'ente, nella convinzione che i social network possono consentire una relazione più diretta e una maggiore partecipazione dei cittadini alle attività del comune. Tali canali si intendono integrativi e non sostitutivi di quelli istituzionali di comunicazione tradizionalmente utilizzati dall'amministrazione, ovvero il front office e il sito istituzionale www.comunesarzana.gov.it
1. Finalità.
Il Comune di Sarzana utilizza i social media nell'ambito delle proprie finalità istituzionali e dei principi enunciati nello Statuto per: informare su proprie iniziative e attività istituzionali; segnalare eventi, manifestazioni e iniziative; diffondere notizie e informazioni di pubblica utilità, favorire la partecipazione, il confronto e il dialogo con i cittadini, nell'ottica della trasparenza e della condivisione e, generalmente, per le finalità previste dall'articolo 1 comma 5 della Legge 150/2000 “Disciplina delle attività di informazione e comunicazione delle pubbliche amministrazioni”.
Il Comune di Sarzana è ufficialmente presente nei social media tramite le pagine e i profili elencati nella pagina “social media” del sito istituzionale: www.comunesarzana.gov.it
Il Comune di Sarzana si riserva di segnalare eventuali casi di violazione della proprietà intellettuale o di abuso dell'identità e dell'immagine dell'ente, anche tramite accout falsi (cosiddetti fake), ai gestori delle piattaforme e, se necessario, alle autorità giudiziarie competenti.
2. Responsabilità interna
Il Dirigente di ogni Settore comunale o il dipendente a ciò delegato, è responsabile, civilmente e penalmente, del corretto uso delle risorse informatiche, dei servizi/programmi a cui ha accesso e dei dati trattati a fini istituzionali. Il soggetto di cui sopra è altresì responsabile del contenuto delle comunicazioni effettuate e ricevute a fini istituzionali, anche per quanto attiene la riservatezza dei dati ivi contenuti, la cui diffusione impropria potrebbe configurare violazione d'ufficio o della normativa per la tutela dei dati personali.
3. Orari.
Il canale social del Comune di Sarzana è gestito e moderato, di norma, negli orari di attività degli uffici.
4. Contenuti.
I contenuti pubblicati sui social media possono riguardare comunicazioni sulle attività e i servizi dell'ente.
Altri contenuti di pubblico interesse prodotti da terzi possono essere proposti sulla base delle valutazioni dei responsabili della pagina. Pur verificandone, per quanto possibile, la precisione e l'attendibilità, l'Amministrazione non si assume alcuna responsabilità per eventuali informazioni errate o non aggiornate provenienti da terzi.
I contenuti pubblicati dall'Ente possono essere condivisi, commentati e utilizzati dagli utenti purchè nel rispetto dei termini di servizio di ogni piattaforma di social media, se provenienti dal sito istituzionale www.comunesarzana.gov.it nel rispetto della licenza valida per i contenuti del sito, nel rispetto della normativa vigente.
L'aggregazione dei contenuti pubblicati dal Comune di Sarzana con contenuti terzi, la ripubblicazione in altro contesto, eventuali rielaborazioni e altre forme di trattamento non sono sotto il controllo del Comune di Sarzana. La presenza di spazi pubblicitari a margine dei contenuti pubblicati nelle pagine dei social network utilizzati dal Comune di Sarzana non è sotto il controllo dell'ente ma è gestita in autonomia dagli stessi social network. Trattandosi di profili istituzionali la pubblicità non può comunque essere in alcun modo lesiva dell'immagine dell'ente. I contenuti possono essere riprodotti liberamente ma devono essere sempre accreditati al canale originale di riferimento.
I commenti e i post degli utenti, che sono invitati a presentarsi sempre con nome e cognome, rappresentano l'opinione dei singoli e non quella del Comune di Sarzana, che non può essere ritenuto responsabile di ciò che viene postato sui canali da terzi. Ogni utente è responsabile dei contenuti che pubblica e delle opinioni che esprime.
5. Responsabilità esterna e moderazione.
Il Comune di Sarzana invita i suoi utenti a una conversazione educata, pertinente e rispettosa. Sui canali social del Comune di Sarzana è prevista una al fine di regolare eventuali comportamenti degli utenti contrari a quanto previsto da questa policy e dalla normativa vigente da parte degli amministratori.
Saranno rimossi commenti e post che violino le condizioni esposte in questo documento. Non saranno tollerati insulti, turpiloquio, minacce o atteggiamenti che ledano la dignità delle persone e il decoro delle istituzioni, i diritti delle minoranze e dei minori, i principi di libertà e uguaglianza. Le presenti linee guida sono da intendersi come integrazione dei principi noti come "netiquette" e che ogni membro di una community online dovrebbe già conoscere e rispettare: http://it.wikipedia.org/wiki/Netiquette.
In particolare, saranno rimossi:
- contenuti che promuovono, favoriscono, o perpetuano la discriminazione sulla base del sesso, della razza, della lingua, della religione, delle opinioni politiche, credo, età, stato civile, status in relazione alla pubblica assistenza, nazionalità, disabilità fisica o mentale o orientamento sessuale;
- contenuti sessuali o link a contenuti sessuali;
- spam, messaggi pubblicitari e promozioni di attività personali (blog, siti privati, ecc.) verranno subito rimossi ed eventualmente verrà inoltrata opportuna segnalazione ai gestori dei social network;
- conduzione o incoraggiamento di attività illecita;
- informazioni che possono tendere a compromettere la sicurezza personale o dei sistemi pubblici;
- contenuti che violino l'interesse di una proprietà legale o di terzi;
- contenuti che violino le norme sul diritto d'autore/copyright o che utilizzano in modo improprio un marchio registrato;
- contenuti con fine elettorale o propagandistico e/o indicazioni di voto durante i periodi delle consultazioni elettorali;
- commenti o post contenenti dati propri o di terzi, soprattutto se sensibili, o altre forme di violazione della privacy;
- interventi inseriti ripetutamente;
- contenuti non attinenti a quelli pubblicati dall'Ente o all'argomento del post cui si riferiscono.
Per chi dovesse violare ripetutamente queste condizioni o quelle contenute nelle policy degli strumenti adottati ci si riserva il diritto di usare il ban o il blocco per impedire ulteriori interventi e
di segnalare l’utente ai responsabili della piattaforma ed eventualmente alle forze dell’ordine preposte.
6. Segnalazioni, reclami, richieste di informazioni.
I canali social non costituiscono in alcun modo il canale ufficiale per raccogliere segnalazioni, reclami o richieste di informazioni. Per tali finalità è necessario rivolgersi all'Ufficio Relazioni con il Pubblico (e-mail: urp@comunesarzana.gov.it). A segnalazioni, reclami e richieste di informazioni comunque pervenute attraverso i canali social del Comune di Sarzana sarà risposto informando l'utente sulla procedura da seguire e gli uffici a cui rivolgersi. Non esistono tempi minimi o massimi per le risposte e le stesse vanno intese come elementi di facilitazione all'accesso ad altri canali informativi. Non potranno, inoltre, essere trattati casi personali ma saranno fornite e ribadite informazioni generali di interesse comune.
In ogni caso si invita a non presentare segnalazioni anonime e a non pubblicare dati personali propri o di terzi o altri elementi che potrebbero consentire l'identificazione di persone.
7. Privacy.
Si ricorda che il trattamento dei dati personali degli utenti all'interno delle piattaforme di social media è regolato dai termini di servizio delle piattaforme utilizzate che ogni utente accetta al momento della registrazione. I dati sensibili postati in commenti o post pubblici all'interno dei canali social verranno rimossi. I dati condivisi dagli utenti attraverso messaggi privati spediti direttamente alla pagina saranno trattati nel rispetto delle leggi italiane sulla privacy.
8. Versione del documento.
Il testo può subire aggiornamenti nel tempo in base alle esigenze che si presentano.
Ultima versione: Aprile 2019