Emergenza Coronavirus e nuove restrizioni: oltre ai servizi dedicati ai cittadini ZTL aperta tutto il giorno e nuove misure in sostegno dell'economia cittadina

SARZANA 10.11.2020 _ La recrudescenza della pandemia da Covid-19 e le disposizioni nazionali adottate per contenerla vedono l'Amministrazione sarzanese impegnata non solo nel loro recepimento, ma anche nell'individuazione di misure locali pensate ad hoc per il territorio e finalizzate sia al sostegno dei cittadini che al tessuto economico cittadino. "Il valore di una comunità - dice il sindaco Cristina Ponzanelli - si vive nei momenti più difficili. L'invito a tutti è di non lasciare solo nessuno, soprattutto chi ha bisogno di più protezione e sostegno come i nostri anziani, le persone più fragili, chi soffre la solitudine e tutti coloro che sono costretti a sopportare l'isolamento e la separazione dagli affetti più cari. Ma non dimentichiamoci nemmeno di quanti vivono le ansie legate al proprio lavoro e al futuro della propria attività, che merita risposte immediate e concrete oltre agli annunci di ristori. Per questo, nell'ambito delle limitate possibilità concesse a un ente locale, abbiamo comunque individuato una serie di misure che pensiamo possano aiutare la nostra comunità a restare coesa e a superare nel miglior modo possibile questo difficilissimo periodo della nostra vita. È il momento dell'unità di tutte le Istituzioni e di rispettare le scelte del Governo, anche quando sono molto difficili da accettare. Uscite il meno possibile, rispettate le norme e adottate sempre le misure di auto-protezione perché comportamenti banali come lavarsi le mani, mantenere la distanza interpersonale e portare sempre la mascherina possono fare la differenza tra vincere presto o tardi questa battaglia”.

Alla luce quindi dell'imminente entrata in vigore delle nuove misure restrittive varate dal Governo legate all'inserimento della Regione Liguria nella "zona arancione", che entreranno in vigore dalla giornata di domani 11 novembre, per continuare ad aiutare le persone a vivere con il minor disagio possibile le prossime settimane, la Giunta Ponzanelli, con apposito atto, ha deciso di adottare una serie di provvedimenti che vanno a sommarsi ai servizi già previsti e funzionanti nella campagna #NESSUNOÈSOLO, messa in atto dall'Amministrazione sarzanese con l'ausilio della Protezione civile comunale. Se al cittadino in difficoltà basterà contattare l'URP - telefonando al numero-  0187/614300 dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12-  per ricevere a casa spesa, farmaci e beni di primi necessità oppure usufruire del prestito librario a domicilio, mentre i nonni potranno usufruire della telefonata al comune per essere ricontattati da un operatore/volontario dell'Associazione Vittoria con cui chiacchierare, ecco in arrivo una serie di misure anche in sostegno dell'economia cittadina. Come l'esenzione dal pagamento di
• COSAP - Canone per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche per i commercianti che esercitano il commercio al dettaglio su aree pubbliche per il periodo ottobre— dicembre 2020;
• canoni e affitti relativi a immobili di proprietà comunale destinati ad attività sospese ai sensi dei provvedimenti del Governo e/o della Regione Liguria (prevista esenzione dal pagamento per i periodi di chiusura), come i centri sociali.

Non solo: previsto anche l'accesso alla ZTL, senza alcun onere, per l'intera durata della giornata (salvo naturalmente gli orari dalle ore 22 alle 5 del mattino in cui è vietato qualsiasi spostamento), rivolto a tutte le attività produttive che, nel pieno rispetto di tutte le disposizioni vigenti, svolgono consegne a domicilio e per consentire l'acquisto per asporto da parte dei privati presso le attività di ristorazione, per tutto il periodo di vigenza del DPCM 3 novembre 2020. Approfittando della chiusura forzata, l'Amministrazione sarzanese ha anche deciso di programmare la sanificazione straordinaria dei locali chiusi e, nel caso specifico della nuova sala studio presso l'ex-Tribunale, anche di realizzare come già anticipato i previsti interventi di efficientamento degli impianti (impianto elettrico, rete dati e wi-fi) così come per gli spazi destinati a ospitare gli uffici dei servizi sociali comunali e del Distretto Sociosanitario 19. Sul fronte dell'informazione/comunicazione è prevista la prosecuzione e l’intensificazione, soprattutto attraverso i canali web e social media istituzionali, della campagna informativa sulle misure contenute nel DPCM del 3 novembre 2020. A questo proposito si ricorda che sulla homepage del sito istituzionale dell'ente all'indirizzo www.comunesarzana.gov.it è stata istituita la sezione Info Coronavirus al cui interno i cittadini possono consultare norme e decreti nazionali e regionali oltre a trovare informazioni utili compresa l'autocertificazione per gli spostamenti.