Graduatorie Servizio Pubblica Istruzione

 

 

 

 

Refezione Scolastica

La "refezione scolastica" prevede la somministrazione di pasti preparati con alcuni prodotti biologici ed alcuni piatti tipici tradizionali. Sono assicurati menù differenziati ad alunni affetti da patologie e/o intolleranze alimentari o per motivi religiosi-culturali.

Destinatari: alunni delle scuole cittadine dell'infanzia, primarie e secondarie di primo grado

Documentazione da presentare:

  1. Modello di istanza da presentare alla scuola di appartenenza prima dell'inizio delle attività
  2. Attestazione ISEE
  3. Eventuali modelli per richiesta dieta speciale

Modulistica Ufficio Scuola

La quota contributiva mensile viene fissata in relazione all'ISEE ed ai giorni di refezione stabiliti da ciascuna scuola.

 

N. B.: La Legge di Bilancio del 27/12/2019 n. 160 introduce alcune novità in particolare in merito a restrizioni sulle modalità di pagamento accettate per spese detraibili in fase di dichiarazione dei redditi per l’anno 2021.

A partire dal 2020, infatti, ai fini dell’imposta sul reddito delle persone fisiche, la detrazione d'imposta del 19% degli oneri indicati nell'articolo 15 del TUIR, spetta a condizione che la spesa sia sostenuta con versamento bancario o postale ovvero mediante altri sistemi di pagamento tracciabili come pagamenti tramite carte di debito, carte di credito, carte prepagate, assegni bancari e circolari (Articolo 23 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241)

Per avere la certezza di poter usufruire della detrazione è possibile provvedere ai pagamenti mediante bonifico bancario alle seguenti coordinate: 

IBAN IT80B0617549840000002983090 (Comune di Sarzana - Servizio Tesoreria), ovviamente specificando con la massima chiarezza possibile la causale del versamento (es.: alunno ... - classe ... - pagamento mensa scolastica periodo ...)

 

 

Servizio Sport

Area 2 - Servizi Esterni

Dirigente  (Segretario): dott. Luigi Guerrera
 
Responsabile dell'Ufficio: dott. Andrea Cargiolli
Istruttore Amministrativo: Alberto Tognoni
 
Telefono: 0187 614218  -  Fax: 0187 614252
Ubicazione: Piazza Matteotti, 1(Primo piano) 
 
Orario estivo (15 Giugno - 17 settembre): 
lunedì, mercoledì, giovedì e sabato dalle ore 9:00 alle ore 12:00
martedì e venerdì chiuso
 
Orario invernale (19 settembre -14 Giugno): 
lunedì, mercoledì e sabato dalle ore 9:00 alle ore 12:00
giovedì orario continuato dalle ore 9:00 alle ore 16:30
martedì e venerdì chiuso
 
 
 

Politiche Sociali - Welfare

Area 2 - Amministrativo - Contabile

Dirigente : dott. Giuliano Caso

Responsabile dell'Ufficio: dott. Andrea Cargiolli
Assistente sociale: Antonella Carchini
Assistente sociale: Stefania Calabrese
Istruttore Amministrativo: Raffaella Palumbo
Collaboratore Amministrativo: Daniela Silvestrini
Istruttore Amministrativo: Lucia Desiderato
 
Emergenza Covid-19: per contattare gli uffici dei servizi sociali rivolgersi al centralino del Comune allo 0187.6141.
 
Telefono: 0187 604321  -  Fax: 0187 629856
Ubicazione: Via Paci, 1
 
Orario estivo (15 Giugno - 5 Ottobre): 
lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato dalle ore 9:00 alle ore 12:00
 
Orario invernale(6 Ottobre -14 Giugno):
lunedì, mercoledì e sabato dalle ore 9:00 alle ore 12:00
giovedì orario continuato dalle ore 9:00 alle ore 16:30
martedì e venerdì chiuso

Modulistica

Regolamenti

Servizi Sociali On Line

Progetto di vita indipendente

Agevolazioni TARI

Affidamento familiare

Assistenza domiciliare

Centro diurno anziani

Custodi sociali

Sostegno socio educativo

Trasporti

Contributi - Sostegno del reddito

Ufficio Casa

Bando per l’erogazione di contributi finalizzati al sostegno del pagamento delle utenze domestiche (bollette)

Bando per l'erogazione di contributi finalizzati al sostegno delle spese abitative
(affitto-mutuo), spese per utenze ed odontoiatriche

 

Scuola

Area 2 - Amministrativo - Contabile

Dirigente : dott. Giuliano Caso
 
Responsabile dell'Ufficio: dott. Andrea Cargiolli
Istruttore Amministrativo: Raffaella Frediani
Istruttore Amministrativo: Alberto Tognoni
 
Telefono: 0187 614290, 0187 614414 -  Fax: 0187 614252
Ubicazione: Piazza Matteotti, 1 (Primo piano) 
 
Orario estivo (15 Giugno - 17 settembre):
martedì, giovedì e sabato dalle ore 9:00 alle ore 12:00

 

 
Orario invernale(19 settembre -14 Giugno):
martedì, giovedì e sabato dalle ore 9:00 alle ore 12:00

 

 

 
 
 
Mensa Scolastica - Portale genitori
 
 
 
 
 
Trasporto Scolastico: pagamenti

Le tariffe per il servizio di trasporto scolastico attualmente vigenti sono quelle APPROVATE CON DELIBERA G. C. numero 74 del 14 giugno 2010:

FASCIA TRAGITTO

IMPORTO

MENSILE €

IMPORTO TRIMESTRALE €

ISEE

RESIDENTI

NON RESIDENTI
1 A/R 22,61 67,83

SUPERIORE A €. 9.000

MAX
2 A/R 2 figlio 21,47 64,41
3 A o R 11,32 33,96
4 A o R 2° figlio 10,74 32,22
5 A/R 15,08 45,24

SINO A

. 9.000

 
6 A/R 2 figlio 14,33 42,99
7 A o R 7,54 22,62
8 A o R 2° figlio 7,16 21,48

N.B.: non sono previste agevolazioni per gli utenti non residenti.

L'utente dovrà provvedere al pagamento della tariffa relativa al servizio di trasporto scolastico, con cadenza mensile oppure trimestrale, entro l'ultimo giorno del mese precedente a quello di inizio del periodo.

I pagamenti andranno effettuati sul conto corrente del servizio di Tesoreria del Comune di Sarzana: Codice IBAN – IT80B0617549840000002983090, Istituto CARIGE - CASSA DI RISPARMIO DI GENOVA E IMPERIA, Agenzia Sarzana - Via Brigate Partigiane “Ugo Muccini”, 65.

Gli utenti potranno altresì utilizzare i canali di pagamento garantiti dal sistema PagoPA, non appena gli stessi saranno resi disponibili.

 
 Trasporto Scolastico: modalità di fruizione e manleva
Al momento della presentazione della richiesta di trasporto scolastico il richiedente deve dichiarare:

- di essere a conoscenza delle modalità, condizioni e tariffe dei servizi in oggetto;
- di essere a conoscenza del fatto che, in caso di mancato pagamento dei servizi fruiti, il Comune potrà disporre anche la riscossione coattiva delle somme dovute;
- di assumere e mantenere l’impegno a provvedere personalmente, o a mezzo di persona maggiorenne autorizzata, a ricevere il proprio figlio/a nel luogo di fermata al momento della discesa dallo scuolabus e di essere a conoscenza che in caso di assenza del genitore o della persona autorizzata al prelievo, all’orario stabilito, l’alunno sarà accompagnato dall’autista, al termine della corsa, al Comando Vigili – (tel. 0187/614250), dove i genitori o le persone autorizzate potranno successivamente prelevare il minore.

In alternativa i genitori, ove ne ricorrano le condizioni (minore con sufficiente grado di autonomia personale, luogo di discesa dallo scuolabus a breve distanza dalla residenza, assenza di attraversamenti stradali od altri pericoli) potranno autorizzare il minore a scendere da solo dallo scuolabus, compilando apposita dichiarazione di manleva.

Con la suddetta manleva i genitori sollevano da ogni responsabilità il Comune, il gestore del servizio di trasporto scolastico e gli eventuali accompagnatori sugli scuolabus da ogni responsabilità per fatti dannosi che al minore possano derivare o che il minore possa causare dopo la discesa dallo scuolabus, richiedono di poter derogare a quanto previsto nei “Criteri organizzativi del trasporto scolastico”, art. 5 comma 3, ed autorizzano il proprio figlio/a ad allontanarsi dallo scuolabus da solo, ritenendolo sufficientemente responsabile ed idoneo a percorrere il tragitto per raggiungere l'abitazione dalla fermata richiesta.